Discovered a new variable star in Pegasus

Scoperta una nuova Variabile in Pegaso

Grazie alla collaborazione tra astrofili è stata scoperta la variazione di luminosità di una stella nella costellazione del Pegaso.

La notte del 07/08/2013 dall ‚osservatorio 104 San Marcello Pistoiese veniva effettuata una sessione osservativa al fine di determinare il periodo di rotazione dell’asteroide 2013 PS10..

Le immagini acquisite, che hanno un FOV di 34’x34’, con una risoluzione di 2″/pixel, venivano trasmesse a Lorenzo Franco  A81 Balzaretto observatory che individuava due nuovi probabili variabili nel campo ripreso.

Al fine di accertare l’effettiva variabilità delle due stelle, una delle quali già censita nel catalogo VSX  The International Variable Star Index, era necessario effettuare ulteriori serate osservative.

Grazie alla disponibilità e collaborazione di Fabio Martinelli dell’osservatorio Montecatini Val di Cecina   Astronomical Center, venivano effettuate nelle notti del 16 e 17 agosto ulteriori  sessioni osservative utilizzando il telescopio  Schmidt Cassegrain 0.25-m.

I dati raccolti venivano inviati a Lorenzo Franco, che determinava il periodo di variabilità  in 0.314d della stella di 15.82 mag.  c0n un ampiezza di 0.55 mag catalogata UCAC4 567-122720.

La scoperta della nuova stella variabile di tipo EW (W-Uma), variabile ad eclisse le cui componenti sono praticamente a contatto tra loro,  è stata censita nell’archivio del VSX .

Light Curve

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito nell’ immagine ottenuta da San Marcello di evidenzia la nuova stella variabile.

 

 

 

 

 

 

 

Link AAVSO:  http://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=322866
New variable star in Peg
Paolo Bacci, Lorenzo Franco, Fabio Martinelli

Ten wpis został opublikowany w kategorii Senza categoria. Dodaj zakładkę do bezpośredniego odnośnika.

Możliwość komentowania jest wyłączona.